LIPO
SUZIO
NE

Liposuzione

Rotolini, maniglie, salvagente sono alcuni dei nomignoli utilizzati per designare i fastidiosi cuscinetti di grasso che si accumulano impietosi con il passare del tempo alterando la silhouette maschile. Anche i corpi più allenati non ne sono esenti: dure sessioni di allenamento o diete non sono efficaci al punto da farli sparire per sempre. L’intervento di liposuzione offre una soluzione efficace al problema dei cuscinetti localizzati a livello di fianchi, addome e cosce e permette di rimodellare l’intera figura.

Nella mia esperienza pluriventennale come chirurgo plastico ed estetico ho saputo sviluppare un approccio personalizzato alla chirurgia estetica uomo coniugando una conoscenza approfondita dell’anatomia e dei tessuti maschili con un equilibrio estetico che ne rispetti la virilità. Nei casi di intervento di liposuzione analizzo con molto scrupolo la tipologia, quantità e localizzazione di depositi di grasso e lo spessore cutaneo; ascolto con attenzione le motivazioni ed i risvolti psicologici dei miei pazienti, proponendo una tecnica chirurgica personalizzata più naturale, sicura e priva di segni evidenti.

Tipologia Paziente

  • Età minima di 18 anni
  • Presenza di cuscinetti adiposi a livello di pancia, fianchi, glutei, cosce, ginocchio, addome, braccia e schiena.

Preparazione all’intervento

Durante la prima fase di valutazione preoperatoria analizzo le zone da trattare per forma, grandezza e consistenza e valuto l’armonia con il resto del corpo e la simmetria in caso di zone laterali. Mostro successivamente i risultati conseguiti attraverso una galleria del prima e dopo di pazienti operati di liposuzione.
Analizzo con molta attenzione l’anamnesi, o storia clinica del paziente redatta dal medico curante, perché in questo modo posso gestire in modo personalizzato la preparazione all’intervento anche dal punto di vista farmacologico (anestesia).
Tra le precauzioni consiglio di sospendere l’assunzione di farmaci particolari quali l’Aspirina almeno 15 giorni prima dell’intervento per evitare problemi di coagulazione e ridurre al minimo il rischio di emorragia durante l’operazione e di non fumare per almeno 2 settimane prima dell’intervento.

L’ Intervento

L’intervento può durare da 30 minuti a 2 ore a seconda dell’estensione del volume adiposo da rimuovere. Può essere pertanto eseguito in regime di day hospital in anestesia locale con eventuale sedazione che permetterà di essere molto rilassati od in anestesia generale ed in regime di ricovero in clinica per 1 notte.
Durante la procedura chirurgica effettuo una piccolissima incisione con la punta del bisturi ed introduco delle cannule attraverso le quali il grasso in eccesso viene aspirato fino al raggiungimento massimo del risultato.
(*)

Post Intervento

Nel post-operatorio le zone vengono trattate con una speciale fasciatura e faccio indossare al paziente delle guaine elasto-compressive necessarie per ridurre al minimo l’ematoma post operatorio.
Il dolore e fastidio sono minimi, e comunque controllabili con l’assunzione dei comuni antidolorifici.
(*)

Ripresa dell’Attività

Nelle 48 ore successive all’intervento è fondamentale rimanere a riposo. Dopo 3 giorni dal post operatorio si può riprendere a svolgere una vita normale evitando però attività faticose, saune e bagni turchi e solo dopo 4-5 giorni l’attività lavorativa se non eccessivamente faticosa. A distanza di 2-3 settimane anche il gonfiore e l’edema della zona trattata scompaiono progressivamente e dalla 3 settimana si possono riprendere gradualmente a svolgere tutte le normali attività compresa quella sportiva.
Il fumo va sospeso per almeno 1 mese così come l’esposizione al sole e a lampade UVA, sauna o bagno turco.
(*)

Possibili Complicanze

La liposuzione uomo è una procedura chirurgica e solo un’alta esperienza e manualità permettono una gestione ottimale delle possibili ed eventuali complicanze.
Alcune complicanze possono essere di carattere generale, comuni a tutti gli interventi chirurgici come emorragie, infezioni, sieroma, reazioni indesiderate all’anestesia. Altre possibili conseguenze della liposuzione sono un edema di dimensioni variabili che può provocare una difficoltà nella circolazione linfatica e moderato dolore, risolvibile con sedute di massaggi drenanti, ed un’eccessiva retrazione cicatriziale o fibrosi, che provoca infossamenti cutanei e qualche accumulo adiposo residuo; entrambi questi fattori daranno un profilo irregolare della cute, con possibili inestetismi.

Risultati

I primi risultati della liposuzione sono visibili già dopo 3 settimane, ma il risultato finale viene raggiunto dopo 3-6 mesi dall’intervento.
Se si ha l’accortezza di seguire una dieta bilanciata e di fare esercizio regolarmente i risultati ottenuti con questo tipo di intervento sono praticamente permanenti.
Le cicatrici della liposuzione sono molto piccole e praticamente invisibili perché effettuate strategicamente nei solchi e nelle pieghe del corpo.
(*)

(*) Disclaimer
Il decorso operatorio, i tempi di recupero ed i risultati sono indicativi, e quindi possono variare da soggetto a soggetto

Se stai valutando l’intervento di liposuzione, contatta Il Prof. Gianpaolo Tartaro per un semplice confronto, per cercare risposte ai tuoi dubbi o per prenotare una visita negli studi di Napoli, Caserta, Lecce, Milano, Modena.

Contatti

Interventi in abbinamento alla liposuzione

La liposuzione può essere eseguita da sola od in associazione ad altre tecniche chirurgiche quali l’addominoplastica o la ginecomastia.

Finanziamenti

Non rinunciare alla professionalità, qualità e sicurezza.
I nostri consulenti sono disponibili per studiare la formula di finanziamento su misura per te.

Chiedi Come